Home»Musica»Musica News»Le più belle canzoni italiane sul mare

Le più belle canzoni italiane sul mare

1
Shares
Pinterest Google+

Playlist. Le canzoni sul mare scritte e cantate dai più famosi cantanti italiani.

Mare, mare, mare, come dice la semplice ma bella strofa di Luca Carboni. Il mare ha sempre ispirato i poeti e i musicisti e dunque non è un caso se alcune delle più belle frasi sul mare le possiamo trovare proprio nella musica. Tra le canzoni sul mare italiane sono tante quelle direttamente dedicate al mare oppure che parlano di mare per parlare d’altro. Dopotutto l’Italia è una penisola (più due isole) con chilometri e chilometri di coste, spiagge, scogliere, isole. Italiani popolo di poeti, santi e navigatori. E dunque anche di canzoni che parlano di mare, dell’estate, ma anche del mare d’inverno, o di ricordi dell’infanzia o legati a una storia d’amore.

Insomma, la vastità del mare racchiude un po’ tutto e le canzoni parlano proprio di questo. Noi ne abbiamo scelto 20 tra le migliori della canzone italiana per questa playlist di Youtube da ascoltare comodamente online per prepararsi a una vacanza o semplicemente per provare un po’ di atmosfera marina anche se si vive lontani dal mare.
Buon ascolto!

Le 20 canzoni italiane sul mare più belle

1) Luca Carboni – Mare mare

2) Cristina Donà – In Fondo al Mare

3) Negramaro – Neanche il mare

4) Niccolò Fabi e Max Gazzé – Vento d’Estate

5) Gino Paoli – Sapore di Mare

6) Franco Battiato – Summer on a Solitary Beach

7) Lucio Dalla – Com’è profondo il mare

8) Lucio Battisti – La canzone del sole

9) Pino Daniele – Chi tene ‘o mare

10) Ivano Fossati – Questi posti davanti al mare

11) Enrico Ruggeri – Il mare d’inverno

12) Giuni Russo – Un’estate al mare

13) Raf e Umberto Tozzi – Gente di mare

14) Vasco Rossi – Voglio andare al mare

15) Fabrizio De andrè – Rimini

16) Fiorella Mannoia – Ogni volta che vedo il mare

17) Paolo Conte – Una giornata al mare

18) Antonello Venditti – Alta marea

19) Eduardo De Crescenzo – L’odore del Mare

20) Bruno Lauzi – Onda su onda


Vedi anche:

No Comment

Leave a reply

Previous post

Proroga bonus ristrutturazioni 2017: conviene davvero la detrazione al 50%?

Next post

Scioperi marzo 2017