Posts In Category

L’economia spiegata da La Voce

Hollande8maggio2012dsw

L’approccio di Hollande verso la crisi dell’euro si annuncia diverso rispetto a quello del suo predecessore Sarkozy. Nel corso della campagna elettorale Hollande ha infatti dichiarato l’intenzione di rivedere il fiscal compact puntando, dice, sulla crescita anziché sull’austerità; Hollande ha anche espresso l’intenzione di introdurre gli eurobond ed ha auspicato …
bce32213758

Gli ultimi dati di Banca d’Italia mostrano che fra dicembre e gennaio il credito ai residenti si è contratto di 30 miliardi. Va precisato che la stretta sul credito, che si manifesta non solo con una contrazione dell’offerta ma anche tramite un aumento dei tassi di interesse e delle garanzie …
atene_06_630-400_

Il successo dello swap del debito ha consentito al presidente francese Sarkozy di definire la Grecia “un problema risolto”.L’accordo fra la Grecia e i creditori privati, di fatto un’insolvenza controllata, ha permesso uno scambio di 177 miliardi di euro di vecchi bond, emessi sotto la legislazione greca. Infatti i creditori …
101624401_copia

Eticamente inaccettabili. Moralmente da respingere. Ma non basta. I costi economici delle discriminazioni sul lavoro – di genere, di orientamento sessuale o nei confronti di minoranze etniche e culturali – sono altissimi. Parola di Tito Boeri. L’economista, docente all’università Bocconi, dirige la Fondazione Rodolfo DeBenedetti, che per la prima volta …
spread2012-dsw-lavoce

Perché lo spread è importante? Sappiamo bene che lo spread ha scandito a partire dalla scorsa estate l’andamento della crisi finanziaria. Lo spread di cui si è tanto parlato è il differenziale tra il rendimento dei Btp decennali e i Bund tedeschi di uguale scadenza. E’ un implacabile e aggiornatissimo …