Sapori e Tradizioni d’ Italia – Gnocchi di pane alla triestina

Gnocchi_di_pane_triestinaLe ricette semplici e veloci di :Lavogliamatta

La cucina triestina affonda le sue radici nella cultura mitteleuropea, molti piatti sono di chiara origine ungherese, altri austriaca, altri slava, i piatti di pesce rimandano al Veneto , all’Istria e alla Dalmazia .Questa unione di tradizioni gastronomiche così diverse ha influenzato il cibo a Trieste fino ai giorni nostri…

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr. di pane raffermo
  • 150 gr. di pancetta tagliata a piccoli dadini
  • 2 uova
  • 100 gr. di Parmigiano Reggiano
  • una manciata di prezzemolo tritato
  • farina q.b.
  • latte q.b.
  • sale e pepe
  • olio ev
  • salsa di pomodoro (con un po’ di peperoncino se piace)

Preparazione
Lasciare per un po’ a mollo nel latte il pane dopo averlo privato della crosta. Strizzarlo bene e tagliarlo abbastanza grossolanamente. Metterlo in una ciotola ed aggiungere i dadini di pancetta precedentemente soffritti in un po’ di olio, le uova, il prezzemolo, il Parmigiano Reggiano,sale, pepe e farina quanto basta (un paio di cucchiai circa) a fare un impasto compatto, amalgamare con cura. Dare la forma di gnocchi grandi quanto un’albicocca, metterli a lessare in acqua bollente salata per circa 15 minuti. Impiattare 3 o 4 gnocchi per porzione, versare un po’ di salsa di pomodoro e spolverizzare con il Parmigiano Reggiano.

Chiara Giglio
Lavogliamatta
4 ottobre 2010

 

 

 


Ci sono 8 commenti

Add yours
  1. cooking-elena

    E’ bellissimo pensare che tantissimi anni fa c’era una famiglia seduta a cena che mangiava proprio quello che stiamo mangiando noi adesso. mi stuzzica la fantasia e mi fa venire voglia di provare.. triestini per una sera, noi che siamo così lontani!! Ciao Chiara, alla prossima ricetta


Post a new comment