Home»Cucina»Ricette»5 salse per il pesce facili da preparare

5 salse per il pesce facili da preparare

1
Shares
Pinterest Google+

Ecco le salse per condire il pesce (al forno, al vapore, alla griglia o crudo) da preparare in casa usando ingredienti naturali ed erbe aromatiche.

salse per il pesce

Sono di facile preparazione e impreziosiscono le vostre ricette di mare. Vi consigliamo cinque facili salse per il pesce da usare come condimento o accompagnamento per vari tipi di preparazione: pesce al forno, al vapore, alla griglia, ma anche pesce crudo. Salse semplici e dal gusto delicato spesso a base di erbe aromatiche. Vediamo quali sono e come si preparano.

5 salse per condire il pesce

1) Salsa all’aneto

Unite un tuorlo d’uovo, mostarda e aceto e mescolate. Nel frattempo unite un filo d’olio, un po’ di sale, pepe nero e almeno 2 cucchiai di aneto (fresco o secco). E’ semplicissima, delicata e ottima sia sul pesce arrosto o alla griglia che sul pesce al forno o al vapore. Ad esempio ci sta benissimo con il salmone.

2) Salsa tartara

E’ una salsa molto famosa che va bene praticamente su tutto, pesce compreso. E’ una specie di maionese con l’aggiunta di alcuni ingredienti. Come si prepara? Mettete i tuorli sodi delle uova in una terrina e mescolate con sale, pepe nero, aceto, infine l’olio mentre amalgamate bene il tutto e lo montate con la frusta. Quando vi sembra pronta unite cetriolini e capperi tritati, prezzemolo e dragoncello.

3) Salsa Tzatziki

Classica salsa della cucina turca e greca, la salsa tzatziki è fresca e delicata, e facile da preparare. E’ a base di yogurt ed erbe e si fa così: unite cetriolo grattuggiato, aglio e aneto tritati, yogurt bianco naturale, un po’ d’olio, aceto e sale, secondo gusto. Assaggiate mentre la preparate, per capire le dosi secondo il vostro gusto. Perfetta per il pesce alla griglia ma anche per il pesce al vapore.

4) Salsa aioli

La salsa aioli è una salsa tipica all’aglio. Diciamo che è una specie di maionese all’aglio e sta molto bene sul pesce. Per prepararla si usano tuorli sodi frullati con olio, poi succo di limone, sale, e poi si aggiungono nel mixer 4 o 5 spicchi d’aglio schiacciati. Deliziosa.

5) Salsa al rosmarino

Lasciare dorare uno spicchio d’aglio nell’olio, poi spegnete il fuoco e quando l’olio non è più caldo togliete l’aglio e aggiungete un bel po’ di rosmarino tritato, sale, un po’ di aceto balsamico a gusto. Mescolate bene, ideale per pesce al forno o alla griglia (branzino, cefalo, orata) ma anche alla piastra (tonno, pesce spada).

No Comment

Leave a reply

Previous post

Francia, elezioni 2017. Come funzionano e cosa sta succedendo

Next post

Il bonus da 800 euro 2017, Inps fa chiarezza